CONTATTI

Via Roggia Lubiana, 141

Alzate Brianza (CO) - Italy

031 22 48 225

342 96 44 617

info@universaldiving.net

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • Pinterest Clean

ORARI DEL CENTRO

Martedì-Venerdì: 

15.00 - 19.30

Sabato: 

9.30 - 12.30 / 14.00 - 19.00

Domenica e Lunedì:

chiuso

U.D.S. Universal Diving School S.n.c. 

P.IVA: 07384840968

LIERNA (PARETE BIANCA) - PUNTA DI GRUMO

Difficoltà dell'immersione: media 

Entrata in acqua: leggermente difficoltoso per i sassi scivolosi.

Logistica: ottima

Immersione da fare in notturna (per evitare possibili sanzioni per l'immersione nel porticciolo). Un piccolo parcheggio e la strada abbastanza larga ci permette di parcheggiare attaccati al punto di immersione; una breve scalinata ci accompagna sul molo di Lierna da dove si comincerà

l'immersione. Rimanendo in superficie si nuota per circa 50 metri in direzione Lecco dove si potrà subito notare la rapida discesa  del fondale. Scendendo intorno agli 8/9 metri si trovano delle rocce sulle quali è facile ancorare la boa (appena sotto l'enorme distesa di vegetazione lacustre). Si parte con l'immersione in direzione Lecco (parete sulla sinistra) e subito in mezzo alla fanghiglia si posso scorgere numerosi Gamberetti della California, a volte infastiditi dalla nostra presenza  e molto agguerriti. Proseguendo e scendendo dolcemente seguiamo la franata fangosa tra detriti  vari fino a raggiungere l'inizio vero e proprio della parete: da qui si può gestire l'immersione come meglio si crede rispettando i limiti del proprio brevetto (la parete arriva ad un fondale fangoso di circa 60 metri), esplorando il costone roccioso ricco di spaccature nelle quali si trovano facilmente alcune bottatrici. Ritornando indietro sempre lungo la parete (mantenendola sulla nostra destra) risaliamo dolcemente fino alla fine della stessa, alla profondità di 10 metri troveremo delle grosse catene che ci passeranno sopra la testa (per questo motivo la boa non si riesce a portare con sè), oltre che una bicicletta. Si riprende poi la boa e durante la tappa di sicurezza a 5 metri sarà facile scorgere qualche luccio in attesa di prede. Terminata l'immersione consigliamo di risalire in verticale lungo la boa e solo una volta in superficie tornare pinneggiando verso il molo così da evitare spiacevoli incontri con imbarcazioni all'ingresso/uscita del porticciolo.